Attualità

Vaccini anti-Covid: incidente sulla Flacca, il camper della Asl arriva in ritardo a Gaeta

Le scuse della Direzione Generale con la popolazione per i disagi che, spiega la Asl, sono “indipendenti dall’organizzazione aziendale”

Fa tappa a Gaeta oggi e domani, sabato 10 e domenica 11 luglio, la campagna di vaccinazione itinerante organizzata dalla Asl in queste settimane nel territorio pontino. L’Azienda Sanitaria Locale ha infatti messo a disposizione un camper che dal 30 giugno al 19 luglio raggiunge diverse località della provincia per permettere ai cittadini di ricevere, senza prenotazione, la somministrazione del vaccino contro il coronavirus Johnson & Johnson.

Come detto oggi e domani le vaccinazioni sono previste della città del Golfo. Ma un piccolo fuori programma ha ritardato l’inizio delle operazioni di inoculazione delle dosi. Come spiega la Asl attraverso una nota, infatti, a causa di alcuni problemi sulla Flacca per via di un incidente stradale, il camper ha raggiunto con ritardo la sede di Gaeta per l’avvio delle attività di vaccinazione per Covid-19 previste.

“La Direzione Generale - si legge nella nota dell’Azienda Sanitaria Locale - si scusa con la popolazione per il disagio, indipendente dalla organizzazione aziendale, nella consapevolezza di aver compiuto tutti gli atti necessari per velocizzare la campagna di immunizzazione attraverso la profilassi ‘itinerante’, volta a ridurre l’impatto della pandemia nel territorio pontino”. 


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini anti-Covid: incidente sulla Flacca, il camper della Asl arriva in ritardo a Gaeta

LatinaToday è in caricamento