Attualità

Vaccini nel Lazio, D’Amato: “Giugno mese determinante. Attese un milione e 300mila dosi”

I prossimi obiettivi della campagna vaccinale. L’assessore alla Sanità: “Entro il 2 giugno metà degli adulti della nostra regione avrà ricevuto almeno una dose di vaccino, un risultato importante”

Sarà quello di giugno un mese determinante per la campagna vaccinale contro il coronavirus nel Lazio. A dirlo l’assessore alla Sanità Alessio D’amato con la Regione che proprio per gli inizi del mese ha messo in campo anche due iniziative speciali, quella riservata ai maturandi e l’Open Week AstraZeneca.

“Entro il 2 giugno metà degli adulti della nostra regione avrà ricevuto almeno una dose di vaccino, un risultato importante e giugno sarà un mese determinante” ha dichiarato in queste ore l’assessore D’Amato. “Abbiamo messo in campo una vera e propria potenza di fuoco con le farmacie, con i medici di medicina generale, con gli hub vaccinali e anche con due momenti speciali: la tre giorni dei maturandi (1, 2 e 3 giugno) e l’Open Week AstraZeneca Festa della Repubblica (2, 3 4, 5 giugno)”.

Resta comunque il nodo delle consegne delle dosi dei diversi vaccini; oltre 1 milione e 300mila quelle che sono attese proprio per giugno con l’obiettivo di far compiere un importante balzo in avanti alla campagna vaccinale, anche in considerazione della stagione estiva. “Ci auguriamo - ha detto a tal proposito l’assessore regionale - di avere a disposizione le dosi necessarie per consentire una corretta programmazione. Ad oggi per il mese di giugno abbiamo contezza di arrivi pari a 1.301.770 di cui 972.270 di Pfizer, in tre consegne; 179.600 di AstraZeneca con una consegna; e 149.900 di Moderna con 4 consegne. Ad oggi non abbiamo notizia di consegne per il mese di giugno di Johnson&Johnson. Auspico che nelle prossime ore questo quadro possa notevolmente migliorare” ha concluso D'Amato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini nel Lazio, D’Amato: “Giugno mese determinante. Attese un milione e 300mila dosi”

LatinaToday è in caricamento