rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Emergenza Covid-19

Coronavirus: nel Lazio si parte con le somministrazioni del vaccino Novavax

Al via da martedì 1 marzo nei 22 hub della regione, due dei quali si trovano nella provincia di Latina

Da domani, martedì 1 marzo, al via nel Lazio le somministrazioni del vaccino Novavax. A darne notizia l’assessore regionale alla sanità Alessio D’Amato con il bollettino giornaliero sull’andamento della diffusione del coronavirus.

Le prenotazioni sul portale regionale erano state aperte lo scorso 25 febbraio e da domani quindi inizieranno le somministrazioni nei 22 hub disponibili su tutto il territorio del Lazio; due sono i centri vaccinali in cui si potrà ricevere la propria dose di vaccino Novavax nella provincia pontina, presso l’ex Rossi Sud sulla monti Lepini a Latina e presso il centro commerciale Itaca a Formia.

“Il vaccino Nuvaxovid (Novavax) - si legge sul portale Salute Lazio - si basa sulla tecnologia delle proteine ricombinanti, già usata per altri vaccini, come quello già in uso contro l'epatite B e il papilloma virus. L’uso è stato autorizzato dall’AIFA”. Possono prenotare questo tipo di vaccino coloro che hanno un’età pari o superiore a 18 anni e che non si sono ancora vaccinati.

“La somministrazione della seconda dose dovrà essere effettuata a distanza di tre settimane dalla prima. Il sistema di prenotazione, contestualmente alla scelta dell’appuntamento della prima dose, fisserà l’appuntamento per la seconda dose. I dati disponibili sul vaccino Nuvaxovid hanno mostrato una efficacia di circa il 90% nel prevenire la malattia Covid-19 sintomatica anche nella popolazione di età superiore ai 64 anni. Il profilo di sicurezza si è dimostrato positivo, con reazioni avverse prevalentemente di tipo locale” (qui tutte le informazioni utili).

La campagna vaccinale

Intanto, per quanto riguarda la campagna vaccinale nel Lazio, è stata superata la soglia di 13 milioni e 200mila dosi complessive somministrate con il Lazio che è la prima regione italiana per popolazione che ha ricevuto la terza dose: sono oltre 3,8 milioni i richiami effettuati con una copertura del 79% della popolazione adulta. Nella fascia pediatrica 5-11 anni sono oltre 145 mila i bambini con prima dose pari al 39%. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: nel Lazio si parte con le somministrazioni del vaccino Novavax

LatinaToday è in caricamento