Attualità

Vax Tour, grande affluenza a Sabaudia. Il sindaco chiede nuove tappe a Bella Farnia

Importante la risposta dei cittadini, molti dei quali di nazionalità indiana, alla campagna itinerante di vaccinazione contro il coronavirus. Ieri la prima giornata di somministrazioni, oggi si replica

(foto dalla pagina Facebook del sidnaco di Sabaudia Giada Gervasi)

Grande affluenza a Sabaudia alla campagna di vaccinazione itinerante contro il coronavirus. Il camper della Asl ha fatto tappa nella città delle Dune dove sono state previste due giornate di somministrazione del monodose Johnson & Johnson alla popolazione, senza necessità di prenotazione. Ed in tanti ieri, molti dei quali cittadini di nazionalità indiana, si sono presentati alla postazione allestita nei pressi del palazzo comunale per ricevere la propria dose di vaccino. 

Il bilancio della prima giornata dell’iniziativa è stato fatto dal sindaco Giada Gervasi. “Ben 150 le dosi di Johnson & Johnson a disposizione e andate esaurite già nel primo pomeriggio. Molti i cittadini di nazionalità indiana che hanno colto l'opportunità di vaccinarsi e tante le richieste di vaccinazione in orario pomeridiano/serale, tant'è che ho prontamente chiesto al direttore generale dell'Asl di integrare il calendario del cosiddetto ‘Vax Tour’ con delle tappe a Bella Farnia in una fascia oraria che consenta ai lavoratori di poter partecipare”.

Intanto oggi si replica: dalle 9 alle 16 prevista un’altra giornata di vaccinazioni sempre sotto la torre civica del Comune di Sabaudia prima che il camper si sposti verso San Felice Circeo dove la campagna farà tappa domani, domenica 4 luglio, e il giorno successivo. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vax Tour, grande affluenza a Sabaudia. Il sindaco chiede nuove tappe a Bella Farnia

LatinaToday è in caricamento