Attualità

Vaccino Reithera, Zingaretti: "Governo deve sostenere la ricerca, sono ottimista"

Il commento del presidente della Regione Lazio dopo che la Corte dei conti ha bocciato il finanziamento all'azienda

E' intervenuto anche il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti sulla sperimentazione del vaccino Reithera, dopo che la Corte dei Conti, il cui parere era atteso da circa un mese e mezzo, nei giorni scorsi ha bocciato il finanziamento. Una decisione questa che rischia di bloccare o comunque rallantare molto la via italiana al vaccino.

"Non conosciamo ancora nel dettaglio le motivazione della Corte dei Conti - ha commentato il presidente della Regione - Noi abbiamo finanziato la ricerca e penso sia stata la scelta giusta. Ci lamentiamo tutti i giorni che i ricercatori italiani fuggono all'esterno. L'Italia non poteva stare a guardare e continuo a pensare che il Governo deve sostenere lo sforzo della ricerca italiana. Le parole di Giorgetti mi fanno però essere ottimista".

L'ospedale Santa Maria Goretti di Latina, lo ricordiamo, era stato scelto come una delle sedi per la sperimentazione di fase 2 del siero, con circa 50 volontari scelti fra i circa mille che avevano offerto la loro disponibilità. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino Reithera, Zingaretti: "Governo deve sostenere la ricerca, sono ottimista"

LatinaToday è in caricamento