rotate-mobile
Attualità Ventotene

Visita dei parlamentari europei all'ex carcere di Santo Stefano

Silvia Costa, commissaria straordinaria di Governo, illustrerà l’avanzamento del progetto e dei lavori per il recupero, con l'obiettivo di costruire una “Scuola di alti pensieri” intitolata a David Sassoli

La commissaria straordinaria del Governo per il recupero dell'ex carcere di Santo Stefano accoglierà oggi una delegazione di parlamentari europei per illustrare lo stato di avanzamento del progetto e dei lavori di riqualificazione che puntano a realizzare una ?Scuola di alti pensieri? intitolata a David Sassoli e in partenariato con istituzioni culturali e scientifiche e associazionismo locale ed europeo. Alla visita prenderanno parte Domenec Ruiz Devesa (S&D), relatore del rapporto del PE sulla educazione civica europea, Alin Mituta (Renew), Brando Benifei (S&D, capodelegazione del Pd), Pietro Bartolo (S&D, delegazione Pd) ThijsReuten (S&D)insieme a François Mennerat (UFE), Dafni Gougou (EC), dell?Intergruppo Spinelli del Parlamento europeo e Fabio Massimo Castaldo (Mov. 5 Stelle).Con loro Stefano Castagnoli,Presidente del Movimento Federalisti Europeo,Mario Leone, direttore dell?Istituto Spinelli e Pier Virgilio Dastoli, presidente del Movimento europeo. Si tratta di un'occasione che si inserisce nelle giornate dedicate al futuro dell?Europa organizzate nell'ambito del 41° Seminario annuale del Movimento federalista europeo presieduto da Stefano Castagnoli. Gli appuntamenti si sono aperti i il 28 agosto con l?incontro ?Le nuove sfide per l?Unione Europea dopo la Conferenza sul futuro dell?Europa? a cui, nello stesso giorno, è seguita la cerimonia di svelamento della targa dedicata a ?Ventotene capitale morale dell?Europa? per ricordare la risoluzione approvata dal Parlamento Europeo nello scorso aprile.

Oggi, 31 agosto, sarà anche inaugurata presso il giardino archeologico di Ventotene la ?Panchina europea? dedicata a David Sassoli, su iniziativa dellacCommissaria Costa, alla presenza del presidente del Movimento Giovanile dei Federalisti europei Matteo Gori e del sindaco di Ventotene Carmine Caputo.?In una Unione Europea che dopo la pandemia e la Conferenza sul suo futuro sta fortemente rilanciando il progetto politico europeo con la strategia della Next generation Ue e il Pnrr,ma che si è trovata impreparata di fronte alla tragica guerra in Ucraina - commenta la commissaria Silvia Costa - i cittadini europei devono spingere anche attraverso l?associazionismo europeista perché la UE e i Governi procedano urgentemente verso una Unione della salute, della  difesa,dell?energia per realizzare il progetto politico della Federazione europea lanciato proprio qui a Ventotene,nel confino degli antifascisti, da Spinelli,Rossi e Ursula Hirschmann con Colorni. E? quindi altamente  significativo rafforzare il ruolo di Ventotene anche con il progetto di recupero dell?ex carcere, specie  dopo la risoluzione del 6 aprile in cui il Parlamento Europeo ha nominato ?VentoteneCapitale storica, morale e intellettuale dell?Europa sottolineando inoltre l'importanza simbolica dei lavori di recupero del carcere di Santo Stefano e il suo potenziale di diventare un centro di riferimento permanente per lo scambio culturale, gli eventi pubblici, le mostre e i dibattiti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Visita dei parlamentari europei all'ex carcere di Santo Stefano

LatinaToday è in caricamento