Giovedì, 18 Luglio 2024

Giornata mondiale libertà di stampa, Omizzolo: "Troppi giornalisti ancora sotto attacco" | VIDEO

Presidio organizzato da Fnsi e Articolo 21 anche a Latina, in Largo Peppino Impastato

“Il giornalismo non è un crimine”. Una staffetta per la libertà di stampa è stata organizzata oggi, 3 maggio, anche a Latina in occasione della Giornata mondiale per la libertà di stampa. In città un presidio, organizzato da Fnsi e Articolo 21 e a cui hanno aderito l'Associazione Stampa Romana di Latina e Controcorrente Lazio, è stato organizzato in Largo Peppino Impastato, alla presenza di alcuni rappresentanti della stampa pontina e del giornalista e sociologo Marco Omizzolo.

"Siamo qui per dire che il diritto all'informazione è un diritto fondamentale - ha dichiarato Omizzolo nel suo intervento - Troppi giornalisti sono ancora sotto attacco da parte di un sistema criminale, che spesso è anche mafioso, che mira a chiuderci la bocca attraverso denunce temerarie e intimidazini. Questo non è degno di un Paese fondato su una Costituzione come la nostra. Anche a Latina c'è un problema da molto tempo che coinvolge poteri criminali, spesso troppo vicini alla politica".

Video popolari

LatinaToday è in caricamento