rotate-mobile
LatinaToday

Basket, amichevoli estive: battuta la Bryant university

Primi segnali positivi dalla Benacquista Latina in attesa dell'inizio del campionato. Match equilibrato con gli americani della Bryant university, ma i nerazzurri la spuntano 71 a 70

 

Anche se siamo solo al 24 di agosto e in piena preparazione atletica, il Latina basket ieri sera ha dato prova di essere già in forma campionato. Come sempre la lega Dna sarà lunga e difficile, ma se il buon giorno si vede dal mattino si può dire che quest’anno i nerazzurri potranno fare la parte del leone nel campionato Dna. Ieri sera al Palabianchini si è visto del buon basket! Una bella partita contro quelli della Bryant university, molto equilibrata, dove i pontini hanno saputo imporsi con autorità al cospetto di un vivaio che sforna prototipi da buttare nella mischia del Nba. Di questi tempi, lo scorso anno, e sempre con Ferrari a dirigere la “grandi manovre”, la Benacquista si misurava con altri americani (quelli della Oregon), ma usciva dal campo con le ossa rotte. Il 29, di nuovo, ci sarà un match amichevole con quelli della Davis university, e solo allora si potrà dare con più sicurezza un giudizio sullo stato di forma di Latina in questa fase estiva di preparazione. A ogni modo la Benacquista è apparsa tonica; gioco compatto e buona difesa, con una buona percentuale dall’arco e dei numeri individuali. Se il buon giorno si vede dal mattino, quest’anno al Palabianchini ci sarà da divertirsi.

 

 

 

 

Prima uscita sul campo e prima vittoria per la Benacquista Assicurazioni Latina Basket, anche se per adesso soltanto in un amichevole. La formazione di Mattia Ferrari ha battuto nel primo test-match per la stagione 2012-2013 gli americani della Bryant University Bulldogs, squadra proveniente dalla North East Conference della NCAA, sconfitta per 71-70.

 

Un test che ha fornito le prime interessanti indicazioni e i primi applausi alla formazione di Mattia Ferrari e che ha visto in grande spolvero uno dei migliori realizzatori dello scorso anno come Tommaso Milani autore di 17 punti ed il giovane Pastore, giunto a 12. Fra i nuovi arrivati bene Arrigoni e Santolamazza e nel complesso una risposta sul campo importante da parte di tutti, anche se la strada è ancora lunga e ci sarà tempo per migliorare.

 

BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA BASKET – BRYANT UNIVERSITY BULLDOGS: 71-70

 

Parziali: 16-17, 46-36, 53-52

 

LATINA: Santolamazza 4, Pastore 12, Plateo, Tavernelli, Milani 17, Arrigoni 9, Micevic 5, Cecchetti 8, Gagliardo 7, Mansutti, Giora 4, Caldarozzi 2, Scodavolpe 3. All.Ferrari

 

BRYANT: Oakley 2, Smith 2, Calandrillo, Dobbs 15, Jordan, McLaughlin, Starks 16, Scocca 2, McKinney, Kondratyev 2, Francis 15, Matthews, O'Shea 16. Head Coach O'Shea.

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, amichevoli estive: battuta la Bryant university

LatinaToday è in caricamento