Sanità, per le festività natalizie aperti i 35 ambulatori nel Lazio

La Regione assicura assistenza per cure primarie e pediatriche nei giorni di festa. Ambulatori del weekend restano aperti anche a Natale

Per le festività natalizie 35 ambulatori aperti nei weekend nel Lazio e in 10 anche la possibilità di assistenza pediatrica. L’annuncio è stato dato dal presidente ella Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

“In occasione delle prossime festività natalizie anche per quest’anno manterremo aperti i 35 Ambulatori di continuità assistenziale di Cure Primarie gestiti dai medici di Medicina Generale (MMG), mettendo a disposizione delle famiglie con bimbi piccoli anche l’assistenza di un pediatra presente in 10 ambulatori su tutto il territorio regionale. Un servizio di continuità assistenziale che ormai è diventato una consuetudine per i cittadini del Lazio e i numeri sugli accessi testimoniano il gradimento degli utenti che con continuità si rivolgono agli ambulatori del weekend” gha detto il governatore del Lazio facendo riferimento all’attività degli ambulatori di continuità assistenziale che hanno fatto registrare complessivamente 478 mila accessi e in 10 di questi Ambulatori aperti nel weekend a Roma e nelle province è stata attivata anche la continuità assistenziale pediatrica gestita dai pediatri di libera scelta che hanno fatto registrare complessivamente 46 mila accessi.

Tutte le informazioni e l’elenco completo dei 45 ambulatori sono consultabili sul sito “salutelazio.it” ed è anche possibile scaricare l’App dedicata: ‘SaluteLazio’.

“Durante i giorni delle festività natalizie, nei prefestivi e nei weekend nella Capitale e nelle altre province del Lazio queste strutture con medici e infermieri saranno operative e accessibili a tutti i cittadini indipendentemente dalla Asl di appartenenza e ai turisti in visita nella nostra regione. La rete di continuità assistenziale – commenta l’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato - funzionerà quindi nelle giornate di sabato, domenica e in tutti festivi con orario continuato (dalle ore 10 alle ore 19 e nei prefestivi dalle ore 14 alle ore 19). L’obiettivo è quello di rendere la sanità del Lazio sempre più vicina ai bisogni dei cittadini, mettendo a disposizione di tutti una valida alternativa ai Pronto Soccorso, per tutti coloro che nei week end o nel corso delle vacanze natalizie hanno bisogno di un consulto medico per problemi e patologie di non grave entità, di un certificato medico o di una visita dal pediatra”.

Suddivisione per provincia:
- Città di Roma: 18 Ambulatori MMG (Tot. Accessi 316.500) e 6 di Pediatria (Tot. Accessi 34.000)
- Provincia di Roma: 10 Ambulatori MMG (Tot. Accessi 80.000) e 1 di Pediatria (Tot. Accessi 3.000)
- Provincia di Frosinone: 3 Ambulatori MMG (Tot. Accessi 31.000) e 1 di Pediatria (Tot. Accessi 600)
- Provincia di Rieti: 2 Ambulatori MMG (Tot. Accessi 12.000) e 1 di Pediatria (Tot. Accessi 3.600)
- Provincia di Viterbo: 1 Ambulatori MMG (Tot. Accessi 13.500) e 1 di Pediatria (Tot. Accessi 4.800)
- Provincia di Latina: 1 Ambulatori MMG (Tot. Accessi 25.500).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Licenziata al rientro dal viaggio di nozze: il Tribunale di Latina dichiara nullo il provvedimento

  • Coronavirus Latina: in provincia altri 91 casi, sono 71 i guariti. Nessun decesso

  • Attentato in Congo: chi era Vittorio Iacovacci, il carabiniere ucciso

  • Pauroso incidente a Terracina, camion abbatte il guard rail e finisce in una scarpata

  • Attentato in Congo, è originario della provincia di Latina il carabiniere ucciso Vittorio Iacovacci

  • Tir inseguito da Napoli a Sabaudia con 4 tonnellate di sigarette di contrabbando: sette arresti

Torna su
LatinaToday è in caricamento