rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Sicurezza

Insetti nella dispensa: ecco come eliminarli

Farfalline, tarme e larve possono attaccare pasta, farina e altri prodotti della cucina. I segreti per allontanarli da casa

Aprire la dispensa e notare qualche piccolo insettino che cammina o vola. Può capitare e, quando accade, sale la preoccupazione in casa. Da dove arriveranno questi animaletti molesti? Quali alimenti avranno contaminato?

La dispensa è un luogo sacro della casa che, sempre, dovrebbe essere perfettamente pulito. Quando si presentano farfalline, tarme e larve, cosa bisogna fare?

Come allontanare i moscerini della frutta

Come eliminare farfalline e insetti dalla dispensa

Innanzitutto è necessario buttare via tutte le confezioni aperte e controllare anche quelle sigillate. Questi insetti piccoli e rapidi, infatti, riescono ad infilarsi in ogni angolo del mobile e lì annidarsi. Spesso si presentano sotto forma di farfalle (le cosiddette farfalline della pasta o della farina), ma anche di uova o di larve. 

La dispensa andrà svuotata completamente, le scatole sigillate e ben controllate andranno sistemate in frigo per un paio di giorni. Ripiani e mensole andranno pulite accuratamente con un detersivo disinfettante. Per utilizzare un prodotto assolutamente naturale, si può utilizzare un composto a base di aceto e acqua. Con un panno inumidito ripulire l’eccesso e con un panno in microfibra asciugare l’interno.

Per evitare che situazioni simili si ripresentino, meglio tenere pasta, pane, farina, in barattoli di vetro chiusi ermeticamente.

Come evitare che gli insetti tornino

Una volta che avete ripulito ed eliminato i cibi contaminati è importante evitare che gli insetti ritornino. Per prevenirne la formazione potete sistemare qualche foglia di alloro nella dispensa. Il loro aroma per gli insetti è forte e quindi li fa allontanare. Se non volete usare questa pianta, allora potete creare una miscela con acqua e olio essenziale di arancia, lavanda, menta o citronella, tutti aromi forti che disturbano le farfalline.

Anche l’essenza di limone e cetriolo non piace agli insetti, per questo potete posizionare fette fresche all’interno della dispensa, da sostituire quando si seccano. Nonostante tutti questi accorgimenti per essere sicuri che le farfalline siano sparite potere incollare del nastro biadesivo all’interno delle pareti del mobile. Se dopo alcuni giorni trovate degli insetti sulla parte adesiva, vuol dire che altri alimenti sono stati contaminati, quindi dovete provvedere ad una nuova pulizia approfondita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insetti nella dispensa: ecco come eliminarli

LatinaToday è in caricamento