Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca Centro / Viale Giuseppe Mazzini

Il 25 aprile degli studenti del Classico: un corto che fa rivivere la Resistenza

Il corto "Creature d'azione - Lettere di condannati a morte della resistenza italiana" che ripercorre gli ultimi momenti di vita di partigiani che sotto il regime fascista furono condannati a morte, presentato mercoledì 22 aprile

Anche i giovani studenti del Liceo Classico Dante Alighieri di Latina celebrano il 25 aprile e lo fanno con un corto dal titolo “Creature d’azione – Lettere di condannati a morte della resistenza italiana”.

La pellicola, realizzato nell’ambito del progetto ABC Arte-Bellezza-Cultura della Regione Lazio, in occasione dell’anniversario della Liberazione, sarà presentata in anteprima il 22 aprile alle 12.00 presso l’istituto di vile Mazzini.

Il corto, a cui hanno lavorato alunni del Liceo guidati dalle professoresse Cristina Marchi e Anna Rita Tomei, ripercorre gli ultimi momenti di vita di partigiani, che, sotto il regime fascista, furono condannati a morte.

“Le loro voci sono giunte a noi nelle raccolte di ultime lettere, qui rilette in un’originale versione, che intreccia storie e situazioni diverse in un unico racconto” spiegano. Il corto è stato girato nel Parco Nazionale del Circeo a Sabaudia, cercando di ricostruire l’ambiente e i luoghi della Resistenza Italiana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 25 aprile degli studenti del Classico: un corto che fa rivivere la Resistenza

LatinaToday è in caricamento