rotate-mobile
Cronaca Latina Scalo

Cambio al comando del 70° Stormo, il colonnello Bellomo alla guida della Scuola di Volo

Presso l’hangar dell’aeroporto militare Comani di Latina Scalo la cerimonia di avvicendamento tra il comandante uscente, il colonnello Michele Grassi, e il subentrante, il colonnello pilota Giuseppe Bellomo

Avvicendamento al comando del 70° Stormo Giulio Cesare Graziani, tra il colonnello pilota Michele Grassi, comandante uscente, e il colonnello pilota Giuseppe Bellomo, comandante subentrante. La cerimonia c’è stata nella mattinata di oggi, giovedì 30 giugno, presso l’hangar dell’aeroporto militare Enrico Comani di Latina Scalo alla presenza del comandante delle Scuole dell’Aeronautica Militare e 3ª Regione Aerea di Bari, generale di Squadra Aerea Silvano Frigerio e delle più importanti autorità militari, civili e religiose locali, dei rappresentanti dei Labari e delle Associazioni Combattentistiche e d'Arma.

Il colonnello Grassi, nel corso del proprio discorso di commiato, ha voluto ringraziare le Autorità civili e militari intervenute per il supporto costante e la fattiva collaborazione sempre dimostrata nel corso di un periodo di comando caratterizzato dal perdurare dell’emergenza coronavirus. Rivolgendosi poi al personale tutto del 70° Stormo ed ai frequentatori schierati, ha voluto rimarcare come “i ragguardevoli risultati raggiunti nonostante il lockdown sono il frutto dell’abnegazione e dell’eccezionale spirito di servizio del personale tutto del 70° Stormo che, nel rispetto delle misure di contenimento imposte, ha permesso di erogare i corsi senza alcun ritardo, garantendo la pressoché totale assenza di contagi in ambito lavorativo e assicurando efficienza e risultati sebbene in una realtà in continuo mutamento. Voi avete reso onore al nostro motto 'pro omnibus unus', ovvero uno per tutti ed, aggiungo, tutti per uno, il lavoro di squadra ed i risultati ve ne sono testimoni.” E rivolgendosi al Colonnello Bellomo ha aggiunto: “lo Stormo ha visto l’attività di potenziamento auspicata. La nuova mensa, i nuovi alloggi, il nuovo gruppo volo non sono che l’inizio della rinascita della Scuola di volo sul sedime di Latina. A te, Giuseppe, auguro la forza e la flessibilità per favorire ed operare il cambiamento ed il potenziamento della scuola di volo di Latina. Ti aspetta un periodo ricco di sfide, ma pieno di soddisfazioni dove in ogni problema, sono sicuro, saprai trovare un’opportunità”.

Il colonnello Bellomo si è detto estremamente orgoglioso dell'incarico assegnatogli ed ha ringraziato le Superiori Autorità per averlo designato nel prestigioso incarico di comandante del 70° Stormo, “scuola di volo che svolge un insostituibile e strategico ruolo nel processo di selezione e formazione dei piloti dell’Aeronautica Militare, rappresentando di fatto un patrimonio inestimabile per il Paese, costituito, soprattutto, da risorse umane e capacità professionali, da valori solidi e da tradizioni uniche e consolidate nel tempo” e rivolgendosi al personale dello Stormo, la sua “Squadra” ha voluto enfatizzare come ”solo con un’azione sinergica e coordinata potremo continuare a svolgere la nostra missione assicurando all’Italia ed ai Paesi Alleati ed amici, piloti di altissimo livello qualitativo che accomunino eccellenti qualità professionali ad una profonda motivazione, nel rispetto di quei valori quali la lealtà, l’onore e lo spirito di servizio su cui si fonda l’essenza stessa dell’Aeronautica Militare e delle Forze Armate”.

Ha, infine, preso la parola il comandante delle Scuole dell’Aeronautica Militare e 3ª Regione Aerea, il quale ha voluto salutare le Autorità convenute, i Labari e le Associazioni Combattentistiche e d’Arma che “con la loro incessante opera contribuiscono a mantenere vivi i legami con il passato e forte il patrimonio di valori che da sempre contraddistingue il nostro agire”. Nel ringraziare il Colonnello Grassi per l'ottimo lavoro svolto e nell'augurare al colonnello Bellomo le migliori fortune per il suo periodo di Comando, il Generale Frigerio ha voluto evidenziare come “il 70° Stormo sia divenuto un punto di riferimento nell’addestramento al volo non solo in campo nazionale, ma anche in quello internazionale a testimonianza della qualità e della validità dell’offerta formativa, della competenza e della professionalità del personale, a cominciare dagli istruttori di volo”. Ha poi proseguito affermando che “Il futuro ci prospetta scenari sempre più complessi ed in continua evoluzione, sfide imprevedibili cui dobbiamo rispondere; ciò impone un miglioramento continuo, anche nel settore dell’addestramento al volo. A te Giuseppe, il task di portare a compimento, con la tua squadra, quanto iniziato da Michele, mettendo a frutto tutta la perizia, la professionalità e soprattutto l’umiltà che ti contraddistinguono”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambio al comando del 70° Stormo, il colonnello Bellomo alla guida della Scuola di Volo

LatinaToday è in caricamento