Cronaca

Giovani e sindacati, incontro a La Feltrinelli il 20 febbraio

L’occasione offerta dalla presentazione da parte della Consulta dei giovani della Cgil, del libro “Organizziamoci! I giovani e il sindacato dei mille lavori”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Giovedì 20 febbraio 2014 alle 18.00 presso la Feltrinelli di Latina (via Diaz 10) la Consulta dei giovani della CGIL presenterà il libro: “Organizziamoci! I giovani e il sindacato dei mille lavori” a cura di Ilaria Lani.

All'iniziativa parteciperanno oltre alla Consulta dei giovani, il segretario generale della Cgil di Latina, uno degli autori del libro: Andrea Brunetti; Salvatore Marra (Presidente del Comitato dei giovani della CES) che interverrà sul rapporto tra sindacato e UE, e Martina D'Atino delegata del Comune di Priverno per le politiche giovanili che rappresenterà l'inevitabile intreccio tra il mercato del lavoro e le politiche sociali.

L’iniziativa ruoterà attorno al tema del ruolo del sindacato nell’era della precarietà; un ruolo difficile, visto che organizzare il lavoro precario e disperso, sempre più diffuso, sembra una missione impossibile. I cambiamenti del lavoro hanno messo in crisi l'efficacia dell'azione sindacale e la rappresentanza del sindacato sembra assottigliarsi sempre di più. I giovani della Cgil raccolgono questa sfida e propongono in questo libro, attraverso uno spaccato delle mille realtà sindacali, un nuovo modello organizzativo, fresco e intellettualmente vivace.

Questo è il bilancio di un percorso di sperimentazione e innovazione, quel percorso che è servito alla Cgil per coinvolgere le nuove generazioni e per rendere più “visibili” quei soggetti spesso marginalizzati. Un “manuale” di storie ed esperienze, insegnamenti utili a ricomporre una rappresentanza sempre più disgregata. E in fin dei conti Organizziamoci! è anche un appello rivolto alle nuove generazioni, a mettersi in rete e partecipare, immaginare nuove pratiche e nuove lotte, per rinnovare profondamente il sindacato.

Tra gli obiettivi c’è quello di suscitare l’attenzione di un pubblico eterogeneo, quale possono essere i frequentatori della libreria, verso il tema della precarietà e verso le proposte che la Cgil pone per modificare una situazione del mondo del lavoro profondamente degradata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovani e sindacati, incontro a La Feltrinelli il 20 febbraio

LatinaToday è in caricamento