Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Abbandono dei rifiuti in strada, fototrappole fisse anche in via dei Volsini e a Campo Boario

Da gennaio ad oggi sono state 100 le contravvenzioni, elevate proprio grazie ai sistemi di videosorveglianza e all’attività degli ispettori ambientali

Due nuove fototrappole fisse sono state installate a Latina nei pressi di via dei Volsini di fronte al Park Hotel, e in via Nasi a Campo Boario: prosegue così da parte di Abc e del Comune l’attività di contrasto al fenomeno dell'abbandono indiscriminato di rifiuti. Dopo via Valmontorio, zona Latina Lido, e le aree esterne delle ex isole ecologiche di Chiesuola e di Latina Scalo, si estende, dunque, l’area di monitoraggio nel territorio comunale andato a coprire quelle che sono ritenute aree particolarmente sensibili all’abbandono dei rifiuti.

“L'utilizzo di questi innovativi strumenti tecnologici, capaci di riprendere immagini anche in assenza di luminosità naturale grazie a telecamere a raggi infrarossi - spiegano da Abc -, si svolge sotto il coordinamento e il controllo del Comando di Polizia Locale”. Mentre intanto proseguono le attività di controllo degli ispettori ambientali di Abc, anche con l'ausilio delle fototrappole mobili, per intercettare e, nel caso sussistano gli estremi, sanzionare eventuali comportamenti illeciti messi in atto nel conferimento dei rifiuti.

Il bilancio dei controlli

Ed è la stessa Abc a fare un bilancio dei controlli che sono stati effettuati dall’inizio dell’anno nelle diverse zone della città. Da gennaio ad oggi sono state elevate complessivamente 100 contravvenzioni di cui 3 nei confronti di persone colte in flagranza dagli ispettori ambientali e 97 attraverso l'utilizzo di fototrappole, fisse e itineranti. Tra queste, il 45% ha interessato utenti residenti in comuni limitrofi (di cui 4% fuori provincia). Inoltre, dei 100 totali, solo il 5% riguarda utenze non domestiche. Le zone in cui sono stati elevati più verbali sono Latina Lido, Borgo Piave, Campo Boario, Zona Isonzo e Latina Scalo. In tutti i casi è scattata una sanzione per un importo pari a 300 euro, come previsto dal vigente regolamento di Polizia Urbana.

“Si invita la cittadinanza alla più ampia collaborazione per il rispetto e la tutela dell’ambiente - conclude Abc -, ricordando che sono operativi e a disposizione della cittadinanza i Centri di Raccolta di Via Bassianese e Via Massaro, oltre alle Isole Ecologiche Itineranti il cui calendario è consultabile sul sito www.abclatina.it".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbandono dei rifiuti in strada, fototrappole fisse anche in via dei Volsini e a Campo Boario

LatinaToday è in caricamento