Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Cori

No all’abbandono dei rifiuti per strada, videosorveglianza a Cori

Il Comune ha consegnato le strumentazioni al corpo forestale e alla polizia locale. Conti: "Limitare al massimo l'abbandono di rifiuti è testimonianza di civiltà e amore per l'ambiente"

Evitare l’accumulo dei rifiuti lungo i cigli dei marciapiedi e prevenire la formazione di micro discariche abusive.

Questa una delle battaglie del sindaco di Cori Tommaso Conti che ha così consegnato al comando del corpo forestale dello Stato e quello della polizia locale di sistemi di videosorveglianza.

Il monitoraggio riguarderà alcune “zone a rischio” già individuate tra Cori e Giulianello e andrà a costituire un valido supporto a quella che è la normale attività investigativa e di pattugliamento svolta dai soggetti preposti e che ogni anno si conclude con l’applicazione di una quindicina di sanzioni amministrative ai trasgressori cui si riesce a risalire.

“L’obiettivo è quello di potenziare il controllo per la salvaguardia dell’ambiente e del territorio” ha spiegato il Sindaco Tommaso Conti.

Soddisfatto dell’iniziativa anche il corpo forestale dello Stato: “Un dato significativo – hanno commentato i rappresentanti del corpo -  che oltre a dimostrare la bontà dell’azione di controllo locale delle forze dell’ordine, conferma che a livello provinciale il Comune di Cori è uno dei meno interessati da questa problematica, anche a seguito dell’introduzione della raccolta differenziata porta a porta.”

Per lo smaltimento dei rifiuti ingombranti, legno, inerti e materiale elettrico ed elettronico, l’amministrazione ha creato il centro di raccolta in via degli Artigiani ove tutti i cittadini possono conferire gratuitamente questi rifiuti anziché abbandonarli per strada. 

Limitare al massimo l’abbandono di rifiuti per strada è innanzitutto una testimonianza di civiltà e di amore per l’ambiente – ha concluso il primo cittadino a margine della consegna delle strumentazioni – ma significa anche sgravare il Comune di un onere di spesa aggiuntivo, dato che gli interventi di bonifica delle micro discariche hanno un costo.”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No all’abbandono dei rifiuti per strada, videosorveglianza a Cori

LatinaToday è in caricamento