Abc, obiettivo reintegro dei lavoratori: l'incontro tra Cgil, Cisl e Uil

Il futuro dei dipendenti della ex Latina Ambiente è stato al centro di un vertice con il presidente del cda e il direttore generale dell'azienda speciale rifiuti di Latina. Prossima riunione il 27 dicembre per sottoscrivere un accordo

Incontro tra i vertici dell’azienda dei rifiuti del Comune di Latina Abc e i segretari provinciali di Cgil, Cisl e Uil Anselmo Briganti, Roberto Cecere e Luigi Garullo. Obiettivo: fare il punto della situazione, con il presidente del Cda Demetrio De Stefano e il direttore generale Michele Bernardini, dopo l’aggiudicazione all’asta fallimentare del ramo d’azienda della fallita Latina Ambiente.

Il presidente del Cda in particolare ha illustrato la procedura da seguire per rendere pienamente operativa la Abc entro inizio anno e per riassorbire i lavoratori. Si è sottolineata la necessità di sottoscrivere un accordo sindacale a tutela dei lavoratori ed è già in programma un incontro tra i tre sindacati, le rsu aziendali e i vertici della nuova società che si terrà mercoledì 27 dicembre alle 15.

L’obiettivo sottolineato dai sindacati è la garanzia del servizio d raccolta e smaltimento dei rifiuti in città e ovviamente il reintegro dei dipendenti nella Abc, dopo lunghi mesi di esercizio provvisorio della società.

Auspichiamo per Abc – dicono i segretari provinciali di Cgil, Cisl e Uil - una soluzione condivisa con le organizzazioni sindacali che dia stabilità al comparto dei rifiuti troppo spesso oggetto, in questa città, di polemiche politiche che lasciavano nell’incertezza tutto il sistema. Ci auguriamo una decisione rapida per l’acquisizione dei  lavoratori affinchè, con le loro famiglie, trovino finalmente quella tranquillità necessaria per guardare al futuro con serenità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus Latina: 149 i nuovi casi in provincia, ma i guariti sono 190. Altri 4 decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento