rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Monte San Biagio

Abusivismo edilizio a Monte San Biagio, denunciata una 59enne

Per lei le accuse sono di costruzione abusiva in zona sottoposta a vincolo paesaggistico, idrogeologico e demaniale e violazione di sigilli

Costruzione abusiva in zona sottoposta a vincolo paesaggistico, idrogeologico e demaniale e violazione di sigilli.

Sono queste le accuse con cui una donna di 59 anni di Monte San Biagio è stata denunciata dai carabinieri alla competente autorità giudiziaria.

Il provvedimento è arrivato nel corso di una serie di servizi dei militari della locale stazione finalizzati al contrasto del dilagante fenomeno dell’abusivismo edilizio.

Secondo i carabinieri, infatti la donna denunciata, non solo sarebbe responsabile di aver edificato una costruzione in un’area sottoposta a vincolo paesaggistico, idrogeologico e demaniale, ma anche della della rimozione dei sigilli su un fabbricato di 162 metri quadrati, da adibire a civile abitazione, costruito in assenza di titolo autorizzativo e già posto sotto sequestro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusivismo edilizio a Monte San Biagio, denunciata una 59enne

LatinaToday è in caricamento