Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Formia

Abusivismo edilizio a Formia, chiusa e sequestrata attività turistico-ricettiva

Sigilli dei carabinieri all’intera superficie di circa 140mila euro che ospita la struttura per un valore di 3 milioni di euro. Denunciati i titolari: hanno realizzato strutture in cemento modificando la destinazione d’uso

Sigilli ad una nota struttura turistico-ricettiva a Formia; il sequestro operato questa mattina ai carabinieri, nell’ambito di un’attività volta a contrastare i reati in materia di abusivismo edilizio.

Denunciate anche due persone, titolari del ristorante.

In particolare, come è stato accertato dai militari, i due hanno realizzato, in assenza di concessione edilizia, varie strutture in cemento armato per complessivi tremila metri cubi di volumetria, modificando illegalmente, la destinazione d’uso di uno degli edifici già presenti nell’area.

Da qui il sequestro dell’intera superficie di 140mila metri quadrati, interessata alle opere abusive, il cui valore immobiliare è stimato in circa 3 milioni di euro.

Disposta anche la chiusura dell’attività commerciale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusivismo edilizio a Formia, chiusa e sequestrata attività turistico-ricettiva

LatinaToday è in caricamento