Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca San Felice Circeo

Spiagge inaccessibili: polizia locale e carabinieri riaprono i varchi ai bagnanti

Dopo alcune ordinanze del sindaco di San Felice rimaste inapplicate le forze dell'ordine hanno rimosso alcuni ostacoli sulla strada provinciale Badino che impedivano l'ingresso al litorale

Le ordinanze emesse nei giorni scorsi dal sindaco di San Felice Circeo Monia Di Cosimo per le aperture dei varchi di accesso alle spiagge sulla strada provinciale Badino sono rimaste lettera morta così questa mattina gli agenti della polizia locale coadiuvati dai carabinieri e dagli uomini della Capitaneria di Porto sono entrati in azione e hanno provveduto ad eseguire i provvedimenti laddove le disposizioni erano rimaste disattese. Insieme alla Squadra del Settore Tecnologico del Comune hanno quindi provveduto a dar seguito all’ordinanza rimuovendo gli ostacoli e aprendo quindi i varchi di accesso al litorale.  

Il primo cittadino e l’amministrazione comunale già nei mesi scorsi avevano richiesto alle autorità competenti le verifiche del caso affinché i varchi pedonali per l’accesso all’arenile fossero privi di ostacoli, fissi o mobili. I successivi sopralluoghi avevano portato a constatare come in un solo caso il provvedimento era stato eseguito così oggi sono stati riaperti anche gli altri accessi alla spiaggia sulla strada Badino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spiagge inaccessibili: polizia locale e carabinieri riaprono i varchi ai bagnanti
LatinaToday è in caricamento