Cronaca Aprilia

Degenera la lite in famiglia: accoltella il fratello al torace, 21enne arrestata

I fatti ad Aprilia mentre i due erano in casa: la ragazza arrestata dai carabinieri per lesioni personali aggravate; giudicate guaribili in 20 giorni le ferite riportate dalla vittima

Ha accoltellato il fratello dopo un litigio: è accaduto ieri, mercoledì 8 febbraio, ad Aprilia dove i carabinieri del locale Nucleo Operativo e Radiomobile hanno arrestato una giovane di 21 anni. 

Secondo quanto ricostruito dai militari, tutto è successo al culmine di una lite scoppiata tra i due mentre erano in casa, a quanto si apprende per futili motivi. 

Una discussione poi degenerata fino a quando la 21enne con un coltello da cucina, con una lama di 8 centimetri, ha colpito il fratello che vive con lei al torace. 

La vittima ha riportato ferite che sono state giudicate guaribili in 20 giorni. Sequestrata l’arma mentre la giovane è stata arrestata per lesioni personali aggravate; per domani fissato il rito direttissimo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degenera la lite in famiglia: accoltella il fratello al torace, 21enne arrestata

LatinaToday è in caricamento