Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Gaeta

Accoltella la madre dopo un litigio, 50enne arrestato a Gaeta

Al termine di una lite ha afferrato un coltello da cucina e colpito la donna in diverse parti del colpo ferendola al collo e al dorso. In manette per tentato omicidio

Ha perso il controllo al termine di una discussione con la madre; dopo aver afferrato un coltello da cucina l’ha colpita in diverse parti del corpo. Poi lasciandola a terra in una pozza di sangue è scappato di casa; poco dopo è stato rintracciato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile e tratto in arresto.

Per lui, un cittadino di nazionalità cilena di 50 anni, l’accusa è di tentato omicidio.

L’episodio si è verificato in un’abitazione di Gaeta ieri sera poco prima delle 20. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, tra madre e figlio sarebbe scoppiata una discussione degenerata alla fine nell’aggressione violenta di quest’ultimo nei confronti della donna. Dopo aver afferrato un coltello da cucina, l’uomo ha colpito più volte la madre procurandole delle ferite al collo e al dorso.

Poi, lasciandola a terra agonizzante è uscito dall’appartamento. L’allarme sarebbe stato lanciato da alcuni vicini e sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, che hanno prontamente soccorso la donna, poi trasportata in ospedale dove è tutt’ora ricoverata – ma non è in pericolo di vita -, e i carabinieri.

Grazie ad alcune segnalazione i militari hanno rintracciato poco dopo il figlio in strada; dopo le manette e le formalità di rito è stato trasferito presso la casa circondariale di Latina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella la madre dopo un litigio, 50enne arrestato a Gaeta

LatinaToday è in caricamento