rotate-mobile
Cronaca Sonnino

Aggredisce e accoltella la moglie al culmine di una lite, 75enne arrestato

I fatti a Sonnino. La donna, finita in ospedale con diverse ferite da taglio ed ecchimosi, da tempo subiva i maltrattamenti da parte del marito per il quale sono ora scattate le manette

Ha aggredito e ferito a coltellate la moglie al culmine di una lite: un uomo di 75 anni è stato arrestato a Sonnino. 

L’intervento, nella notte, dei carabinieri; l’anziano è finito in manette in flagranza di reato per maltrattamenti in famiglia e tentato omicidio.

Secondo quanto ricostruito dai militari della locale stazione, l’uomo, al culmine di una lite sorta per futili motivi mentre era in casa con la moglie, ha preso un coltello da cucina e ha aggredito la donna ferendola con diversi fendenti. 

La vittima, che da tempo subiva i maltrattamenti del marito, è stata soccorsa e trasportata in ospedale a Terracina per le cure da parte dei sanitari che le hanno riscontrato ferite da taglio su collo e labbro superiore, ecchimosi ed escoriazioni multiple, giudicate guaribili con una prognosi di 15 giorni. 

L’uomo è stato invece arrestato e l’arma sequestrata.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce e accoltella la moglie al culmine di una lite, 75enne arrestato

LatinaToday è in caricamento