Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Priverno

Acqualatina, la battaglia del Comune di Priverno: “Sosterremo ogni azione dei cittadini”

Il riferimento è al nuovo deposito cauzionale sulle bollette deciso dalla società. Sindaco Delogu: "In fattura vengono già computati i costi di morosità e si poteva evitare di chiedere ai cittadini questo ulteriore balzello"

Pronto a supportare qualsiasi azione dei cittadini". A parlare è il sindaco di Priverno, Angelo Delogu, in riferimento alla decisione di Acqualatina che negli ultimi giorni ha “fatturato un deposito cauzionale sulle bollette che aggiorna quello inizialmente richiesto al momento della stipula del contratto. Il deposito, pari all'importo di tre mensilità, è calcolato sui consumi medi di ogni utenza. A parere del gestore, si tratta di una misura utile a prevenire la morosità”.

Una decisione, commenta l’amministrazione comunale di Priverno, “presa in modo unilaterale dal gestore, senza consultare i sindaci dell'Ato 4, né tanto meno il nostro Comune. Nell'ultima conferenza dei sindaci, Acqualatina ha tentato di condividere tale scelta con l'Ato che invece ha respinto il punto, anche grazie alla nostra ferma opposizione. In fattura vengono già computati dei costi di morosità e si poteva evitare di chiedere ai cittadini questo ulteriore balzello”.

“Per questo motivo – afferma il sindaco Delogu – siamo pronti a supportare qualunque azione i nostri cittadini decidano di intraprendere. Sia che intendano intraprendere azioni di disobbedienza civile, sia che intendano ricorrere al tribunale, appoggeremo con forza le loro decisioni. Da parte nostra, invece, continueremo la nostra battaglia nelle sedi più opportune: la Conferenza dei Sindaci dell'Ato 4, dove da tempo ci opponiamo a decisioni di questo tipo a difesa dei diritti dei cittadini”.

“L'unico obiettivo del gestore è rinvigorire le esangui casse della società incamerando decine di milioni di euro col deposito cauzionale e con le assurde richieste di conguaglio nelle prossime tariffe - conclude il primo cittadino di Priverno -. Il progetto è chiaro a tutti: far quadrare i conti, salassando i cittadini".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acqualatina, la battaglia del Comune di Priverno: “Sosterremo ogni azione dei cittadini”

LatinaToday è in caricamento