Cronaca

Aereo precipitato, nominato il consulente della Procura per l'esame sui resti del Cessna

Il sostituto procuratore Simona Gentile, titolare dell'inchiesta, ha conferito l'incarico ad Alfredo Caruso. Ognuna delle parti coinvolti, i familiari delle vittime e indagati, ha nominato i propri consulenti

E’ stato conferito oggi dalla Procura di Latina l’incarico a un consulente tecnico per l’incidente aereo avvenuto a Pontinia nei giorni scorsi. Il sostituto procuratore Simona Gentile, titolare dell’inchiesta, ha scelto come consulente il colonnello Alfredo Caruso, che fra 60 giorni dovrà depositare la propria relazione in merito alle condizioni del Cessna precipitato.

Due le vittime dell’incidente, il pilota Antonio Belcastro e Umberto Bersani. Tre invece le persone iscritte sul registro degli indagati per omicidio colposo plurumo: il presidente dell’associazione che si occupa dell’organizzazione dei lanci nell’aviosuperficie Pegaso 2000 di Pontinia, il responsabile di un’officina che si occupava della manutenzione del velivolo e il proprietario dell’aereo. Contestualmente, sono stati nominati consulenti da tutte le parti coinvolte. L’esame tecnico inizierà il 26 settembre con una serie di sopralluoghi sul luogo dell’incidente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aereo precipitato, nominato il consulente della Procura per l'esame sui resti del Cessna

LatinaToday è in caricamento