menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Affonda una barca a vela d'epoca, salvati due naufraghi in balìa del mare

L'imbarcazione si è rapidamente inabissata a circa un miglio dal litorale di Serapo, a Gaeta. In stato di shock i due uomini che erano a bordo, entrambi di Latina

Due diportisti salvati questo pomeriggio dalla Guardia Costiera di Gaeta. Un'imbarcazione a vela d'epoca, partita da Gaeta e diretta a Nettuno, a causa di un'avaria ha cominciato a imbarcare acqua costrigendo i due uomini a bordo, di 52 e 56 anni, entrambi di Latina, a richiedere un immediato soccorso. La sala opertiva della Guardia Costiera ha quindi inviato in zona una motovedetta per le ricerche e il soccorso e, a circa un miglio e mezzo dal litorale di Serapo, è riuscita a recuperare a bordo i due malcapitati che nel frattempo erano riusciti, non senza difficoltà a causa delle cattive condizioni del mare, a salire a bordo del tender dell'imbarcazione.

foto 1 affondamento-3

Messi in salvo i due naufraghi a bordo della motovedetta, i militari sono rientrati all'ormeggio della banchina Caboto dove i due uomini, infreddoliti e in stato di shock, sono stati affidati alle cure del personale del 118.

L'imbarcazione d'epoca, del 1912, con i suoi 16 metri di lunghezzi, si è inabissata su un fondale di circa 60 metri. I militari della Guardia Costier a causa delle condizioni critiche della barca, non hano potuto impedire il repentino affondamento e hanno poi verificato in mare l'assenza di eventuali tracce di inquinamento. Avviati anche i primi accertamenti per verificare le cause che hanno portato al rapido affondamento dell'imbarcazione che, dalle prime dichiarazioni dei due naufraghi, era stata oggetti di lavori presso un cantiere locale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento