Vandali nei parchi di San Valentino e piazza Saffi: rimessi a nuovo i giochi per i bambini

Terminati i lavori di manutenzione e sostituzione dei giochi nel Parco San Valentino e presso l'area attrezzata di Piazza Saffi; l'intervento del Comune dopo gli ultimi fenomeni di vandalismo che hanno interessato le giostrine

Rimessi a nuovo i giochi per i bambini danneggiati dai vandali: sono infatti terminati i lavori di manutenzione e sostituzione dei giochi presenti nel Parco San Valentino e presso l’area attrezzata di Piazza Saffi, retrostante l’ex Palazzo Comunale, a Cisterna.

Un intervento voluto dall’Amministrazione comunale dopo gli ultimi fenomeni di vandalismo che hanno interessato, ancora una volta, le giostrine destinate ai più piccoli.

“Necessaria la sostituzione di alcune parti non recuperabili (scivoli, ponte tibetano, cilindri, arrampicata, castelletto ed altro) mentre la gran parte dei moduli è stata riparata e riassemblata. Ripristinata la sicurezza dunque presso i parchi giochi di Cisterna da sempre bersaglio di insensati atti vandalici, a volte anche incendiari” spiegano dal Comune.

“E’ stato un intervento di manutenzione necessario – commenta Alvaro Mastrantoni, vicesindaco nonché assessore ad Ambiente, Ecologia e Verde – per mettere in sicurezza aree dove giocano tanti bambini ogni giorno. Certo, resta l’amarezza di spendere preziose risorse pubbliche che potremmo destinare ad altro se i parchi giochi della città non fossero bersaglio costante dei vandali. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A questo fenomeno qualcuno suggerisce soluzioni repressive e di controllo. Io credo, invece, che basterebbe educare a un maggiore senso civico i nostri ragazzi, far capire loro che la città è di tutti così come ogni suo arredo pubblico, e pertanto incendiare uno scivolo o deturpare una panchina equivale a danneggiare il letto o il televisore della propria stanza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020 a Fondi e Terracina: lo spoglio dei voti in diretta

  • Elezioni a Fondi 2020: risultati sindaco

  • Elezioni a Terracina 2020: risultati sindaco

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento