Cronaca Aprilia

Aggredisce il capotreno sulla tratta Roma-Nettuno, denunciato

Deferito ad Aprilia un uomo che, trovato senza biglietto si è scagliato contro il capotreno rifiutandosi di scendere. Le accuse sono di violenza e minaccia a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio

Scoperto senza biglietto ha aggredito il capotreno. I fatti si sono verificati nella giornata di ieri sul convoglio della tratta Roma-Nettuno e hanno reso necessario l’intervento dei carabinieri di Aprilia scongiurando così il peggio.

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, una volta trovato senza titolo di viaggio si è rifiutato di scendere aggredendo il capotreno; denunciato per violenza e minaccia a pubblico ufficiale nonché per interruzione di un servizio pubblico.

I controlli dei militari del reparto territoriale di Aprilia, nella giornata di ieri, però, hanno portato alla denuncia di altre cinque persone per diversi reati.

Una persona è stata deferita per insolvenza fraudolenta, dopo essere stato sorpreso a consumare alimenti in un bar rifiutandosi di pagare,  altre tre  per guida senza patente, guida sotto l’influenza dell’alcool e sotto l’influenza di sostanze stupefacenti e l’ultima per violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce il capotreno sulla tratta Roma-Nettuno, denunciato

LatinaToday è in caricamento