rotate-mobile
Cronaca Gaeta

Aggredisce un amico con un coltello, pregiudicato arrestato a Gaeta

Un rumeno 26enne finisce in manette dopo aver ferito un connazionale alla mano con l'arma da taglio: rintracciato dopo poco dai carabinieri

Questa mattina a Gaeta i carabinieri, durante uno dei soliti pattugliamenti per il controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza dei reati di lesione personale e porto di armi o oggetti atti ad offendere un 26enne rumeno domiciliato a Gaeta, già conosciuto dalle forze dell’ordine.

Ieri sera verso le 22, nei pressi del locale esercizio commerciale “Bar dell’Angolo” l’uomo poi arrestato ha aggredito, per futili motivi e con l’uso di un coltello a serramanico, un suo connazionale, dandosi subito a precipitosa fuga.

I carabinieri, prontamente intervenuti, sono riusciti in breve tempo a rintracciare e bloccare l’aggressore, trovato ancora in possesso dell’arma utilizzata. L’aggredito, visitato presso il locale pronto soccorso, ha riportato una ferita alla mano destra, con 7 giorni di prognosi.

L’arrestato è stato ristretto presso le camere di sicurezza, in attesa della celebrazione del giudizio direttissimo, mentre l’arma è stata sequestrata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce un amico con un coltello, pregiudicato arrestato a Gaeta

LatinaToday è in caricamento