Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Aggressione al commercialista per estorcere denaro, arriva condanna

Tre anni e quattro mesi è la condanna in primo grado a carico di un noto imprenditore di Cisterna che un anno fa era finito agli arresti

Condanna a tre anni e quattro mesi per Gianluca Tintisona, accusato di lesioni ed estorsione per aver aggredito e minacciato il proprio commercialista colpendolo poi con una stampella. L’imputato del processo, imprenditore di Cisterna, è stato condannato dal giudice per l’udienza preliminare Laura Campoli nel corso del processo celebrato con rito abbreviato.

Secondo la ricostruzione dei fatti un anno fa si era recato nello studio del professionista e lo aveva minacciato costringendolo a consegnarli un assegno da 13mila euro. L’assegno risultava però scoperto e qualche giorno dopo l’imprenditore era tornato e aveva di nuovo preteso il denaro. L’uomo era finito agli arresti e si era difeso spiegando di aver chiesto quel denaro perché, per un decreto penale, era stato costretto a pagare una grossa somma per una delle attività commerciali di cui il professionista gestiva la contabilità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione al commercialista per estorcere denaro, arriva condanna

LatinaToday è in caricamento