Cronaca vi Helsinki

Picchiato con le mazze da baseball: brutale aggressione dopo la lite: 3 arresti

Vittima un 40enne, ricoverato in prognosi riservata in ospedale, pestato da tre uomini vicino la sua abitazione nella zona di via Helsinki per vendetta il giorno dopo una banale lite. L’allarme con una segnalazione al 113

E’ stato aggredito e pestato da tre uomini che lo hanno picchiato con mazze da baseball per poi lasciarlo a terra solo in seguito alle urla dei presenti.

Brutale episodio di violenza nella mattinata di ieri nella zona di via Helsinki a Latina. Il bilancio è di tre uomini arrestati per lesioni personali aggravate e la vittima ricoverata in ospedale in prognosi riservata, per trauma cranico e numerose fratture facciali.

A lanciare l’allarme nella mattinata di ieri un cittadino con una telefonata al 113. Giunti sul posto gli uomini della Squadra Volante hanno trovato l’uomo ferito a terra che ha raccontato agli agenti di essere stato aggredito alle spalle mentre stava per entrare in auto nel parcheggio vicino casa e di essere stato colpito dai tre uomini con mazze da baseball.
Secondo quanto ricostruito dalla polizia, l’aggressione sarebbe avvenuto dopo una lite per futili motivi tra i quattro avvenuta il giorno precedente.

Le prime testimonianza raccolte sul luogo, poi, hanno confermato la versione della vittima e permesso di risalire e identificare gli autori dell’aggressione, di cui due con precedenti penali: un uomo di 41 anni e due giovani di 24 e 20 anni.

Rintracciati nelle proprie abitazioni sono stati portati in Questura e arrestati. Rinvenute e sequestrate anche le tre mazze usate durante il pestaggio, una sul posto e le altre due nelle abitazioni degli arrestati durante le perquisizioni domiclirai. Trasferiti nelle camere di sicurezza saranno giudicati questa mattina con il rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiato con le mazze da baseball: brutale aggressione dopo la lite: 3 arresti

LatinaToday è in caricamento