menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggredisce e minaccia due giovani, poi spintona anche i carabinieri: denunciato

E’ accaduto nella notte a Latina: il 40enne ha colpito uno dei due ragazzi con un bastone poi li ha minacciati brandendo un fucile da pesca subacqueo

Notte movimentata a Latina dove i carabinieri hanno denunciato un uomo di 40 anni, residente a Marino, per i reati violenza o minaccia a Pubblico Ufficiale, resistenza a Pubblico Ufficiale, porto di armi od oggetto atti ad offendere. 

Tutto è accaduto intono alle 2.30 quando in seguito alla richiesta arrivata dalla centrale operativa, i militari del locale Nor - Sezione Radiomobile sono dovuti intervenire per una lite. 

Secondo quanto ricostruito, poco prima il 40enne, per futili e non meglio specificati motivi, aveva iniziato una discussione con due giovani di 26 anni di nazionalità marocchina colpendone uno con un bastone in legno e minacciandoli entrambi brandendo un fucile da pesca subacqueo, che poi non è stato recuperato. 

L’uomo non si è placato neanche al momento dell’arrivo dei carabinieri; in “evidente stato di alterazione psicofisica con atteggiamento aggressivo e minaccioso”, spiegano dall’Arma, ha più volte spintonato i militai nel tentativo di divincolarsi e di riavvicinarsi ai due stranieri. 

Con non poca fatica e anche con l’utilizzo dello spray in dotazione alle forze dell’ordine, i carabinieri sono riusciti a bloccare e a riportare alla calma il 40enne poi denunciato in stato di libertà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento