rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Formia

Giovane di 17 anni aggredito sul lungomare: due uomini incastrati da videosorveglianza e social

Un 40enne e un 31enne identificati dai carabinieri e denunciati; i fatti la sera del 21 luglio sul litorale di Santo Janni a Formia. Trenta giorni di prognosi per il giovane di Minturno finito in ospedale

Sono stati identificati e denunciati i due uomini considerati responsabili di una brutale aggressione nei confronti di un giovane di 17 anni a Formia: si tratta di un 40enne e di un 31enne. 

I fatti sono accaduti nella sera del 21 luglio scorso sul lungomare di Santo Janni; la vittima è un ragazzo di Minturno che aveva raggiunto il litorale di Formia per trascorrere una serata con gli amici e che invece è finito in ospedale. 

Le indagini sono state condotte dai militari della locale Compagnia che hanno raccolto e sottoposto al vaglio dell’Autorità Giudiziaria di Cassino una serie di elementi a carico dei due uomini. Nel corso dell’attività investigativa effettuata in queste due settimane dai carabinieri della Stazione di Formia, gli elementi utili all’identificazione dei due sono arrivati grazie alla visualizzazione delle telecamere di videosorveglianza poste nella zona dove è avvenuta l’aggressione, all’analisi di alcuni profili sui social network e all’ascolto di alcuni testimoni. 

Ora sono in corso ulteriori accertamenti per chiarire tutti i contorni della vicenda e i motivi dietro la violenta aggressione in seguito al quale il 17enne è finito in ospedale dove gli sono state riscontrate lesioni giudicate guaribili in 30 giorni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane di 17 anni aggredito sul lungomare: due uomini incastrati da videosorveglianza e social

LatinaToday è in caricamento