Colpisce moglie e figlio minorenne con un coltello: arrestato dai carabinieri

E' accaduto a Fondi. Da tempo i familiari erano costretti a subire i maltrattamenti e le minacce dell'uomo

Da tempo maltrattva moglie e figlio e le ripetute violenze sono culminate oggi in un arresto in flagranza di reato per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate, minacce e molestie. I carabinieri sono intervenuti a Fondi duante la notte dove era stata segnalata una lite familiare. L'uomo, un 48enne del luogo, M.M., aveva offeso, minacciato e aggredito con un coltello la motlie e il figlio 17enne, provocando loro ferite giudicate guaribili rispettivamente in 6 e 10 giorni. 

Espletate le formalità di rito, l'uomo è stato prelevato dai militari e trasferito in carcere a Latina a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: 237 contagi in provincia, 195 casi positivi in più nel Lazio in un giorno

  • Coronavirus, controlli della polizia: scoperta parrucchiera che lavorava in casa. Denunciata

  • Coronavirus Latina: nel Lazio 2.642 positivi, ma ci sono 24 guariti nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus, Latina piange la morte del ginecologo Roberto Mileti. E' la tredicesima vittima in provincia

  • Terracina, 250 mascherine donate al Comune. Il biglietto: "Dal vostro concittadino Gabriele Orlandi"

  • Coronavirus Pomezia, primo decesso in città. Il cordoglio del sindaco: “Tragica notizia”

Torna su
LatinaToday è in caricamento