Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Anziana aggredita da finto tecnico, Acqualatina avverte: “Controllate sempre”

Dopo l’increscioso episodio dei gironi scorsi quando una donna è stata aggredita e rapinata in casa da un finto operaio di Acqualatina, la società ricorda “che è sempre possibile verificare l’identità dei propri incaricati”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

In merito all’increscioso episodio dei giorni scorsi che ha visto il coinvolgimento di una signora di Latina, aggredita da un finto tecnico di Acqualatina, la Società, nell’esprimere cordoglio per l’accaduto, invita tutti ad effettuare opportuna verifica della reale identità dell’interlocutore che si presenti come incaricato del Gestore.

Il personale autorizzato, infatti, è sempre dotato di un tesserino di riconoscimento con foto e non richiede alcun tipo di compenso (né denaro, né assegni); inoltre ciascun tecnico è dotato anche di un numero di matricola tramite il quale è possibile verificarne l’identità contattando il numero verde 800 085 850, 199 50 11 53 da cellulare, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 20.00 ed il Sabato dalle 8.00 alle 13.00.

Per qualsiasi tipo di informazione e verifica relativa all’attività Acqualatina S.p.A., è possibile contattare il gestore tramite posta ordinaria (Acqualatina S.p.A. - Viale Pier Luigi Nervi. Snc c/o centro commerciale Latinafiori - torre 10 mimose 04100 Latina – LT) o elettronica (clienti@acqualatina.it), nonché recandosi presso gli sportelli territoriali di competenza o inviando un fax al numero 0773.47.20.74.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana aggredita da finto tecnico, Acqualatina avverte: “Controllate sempre”

LatinaToday è in caricamento