Cronaca Sabaudia / Via Enea

Aggredisce e colpisce il vicino con una pietra, 40enne arrestata

I fatti nella tarda serata di ieri in via Enea a Sabaudia. La donna è intervenuta colpendo il 43enne che aveva litigato con il figlio; la vittima ricoverata all'ospedale Goretti. Quattro le persone denunciate per rissa

È finita con un uomo ricoverato in ospedale e una donna arrestata per lesioni gravi una violenta lite fra vicini scoppiata ieri a Sabaudia.

Nella tarda serata, in via Enea sono dovuti intervenire i carabinieri che hanno fatto scattare le manette ai polsi di una donna di 40 anni di origini marocchine colpevole di aver aggredito e picchiato un suo vicino, un uomo di 43 anni.

Secondo quanto ricostruito dai militari, la donna sarebbe intervenuta dopo una lite che la vittima aveva avuto con il figlio; in breve tempo dalle parole è passata ai fatti colpendo il 43enne alla testa con una pietra.

L’uomo è stato trasportato all’ospedale Goretti di Latina dove è stato ricoverato in prognosi riservata, per le gravi ferite riportate. Per il reato di rissa, poi, sono state denunciati il 43enne, la madre, la donna arrestata e il figlio.

Dopo le formalità di rito la 40enne è stata ristretta agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce e colpisce il vicino con una pietra, 40enne arrestata

LatinaToday è in caricamento