Cronaca

Lite con il vicino di casa, aggredito e ferito con una sciabola. Un arresto

Gli uomini della Volante sono intervenuti a Fondi in una palazzina dove un uomo era stato colpito. In manette un 47enne del luogo, già gravato da precedenti di polizia, per lesioni aggravate e porto abusivo di arma bianca

Un cittadino di Fondi di 47 anni, con numerosi precedenti di polizia, è stato arrestato dagli uomini del commissariato locale di polizia per lesioni aggravate e porto abusivo di arma bianca. Alle 16 di ieri un uomo aveva chiamato il commissariato dichiarando di trovarsi in casa e di essere stato aggredito e ferito con una sciabola dal suo vicino di casa. Quando gi agenti della Volante hanno raggiunto l’abitazione hanno identificato subito l’aggressore che era ancora in stato di agitazione e cercava di allontanarsi.

La vittima, sottoposta agli arresti domiciliari nella stessa palazzina, era ferita a un braccio ed è stata soccorsa da un’ambulanza del 118 e condotta in ospedale. Ai poliziotti ha poi raccontato che il suo vicino di casa si è presentato nella sua abitazione, ha cercato di entrare e poi lo ha colpito alla testa con una sciabola e solo per caso, cercando di parare i colpi, la vittima era riuscita a bloccare e disarmare l’aggressore aiutato dalla moglie.

Movente dell’aggressione sono stati i rapporti di vicinato già precari da tempo e culminati nell’azione violenta del pomeriggio di ieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite con il vicino di casa, aggredito e ferito con una sciabola. Un arresto

LatinaToday è in caricamento