Cronaca Lenola

Aggredita con violenza dall’ex coniuge a Lenola, salvata dai carabinieri

Allertati dalla donna i militari sono giunti nell'appartamento; l'uomo le si era scagliato contro usadole violenza e minacciandola di morte. Immediate per lui le manette

Ancora un grave episodio di violenza all’interno delle mura domestiche in provincia.

Vittima una donna a Lenola aggredita violentemente dall’ex marito. Solo l’intervento provvidenziale delle forze dell’ordine ha permesso di scongiurare la tragedia e di evitare conseguenze peggiori per la vittima.

I carabinieri del locale comando stazione, infatti, si sono dovuti precipitare presso l’abitazione della donna che li aveva allertati con la sua richiesta d’aiuto.

Giunti sul posto i militari si sono resi conto della gravissima situazione. L’ex coniuge della vittima le si era scagliato aggressivamente contro usandole violenza e minacciandola di morte.

Una volta entrati nell’appartamento i carabinieri sono riusciti a bloccare l’uomo, un 37enne di origini australiane, ai cui polsi sono immediatamente scattate le manette. Trasferito in camera di sicurezza sarà giudicato con il rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredita con violenza dall’ex coniuge a Lenola, salvata dai carabinieri

LatinaToday è in caricamento