Agguato al Circeo, le condanne: sette anni per Zof, due per Di Martino e Gallo

E' la sentenza emessa oggi dal giudice del tribunale di Latina Laura Matilde Campoli nel processo con rito abbreviato per il tentato omicidio del 2016 ai danni di Roberto Guizzon e Alessio De Cupis, avvenuto davanti l'American Bar

Sette anni di reclusione per Alessandro Zof, due anni per Lello Gallo e Paolo Di Martino. E’ la sentenza del giudice del tribunale di Latina Laura Matilde Campoli nel processo, celebrato con rito abbreviato, per il duplice agguato avvenuto il 6 marzo del 2016 a San Felice Circeo, ai danni di Roberto Guizzon e Alessio De Cupis, zio e nipote, davanti all’American Bar.

All’origine del duplice tentato omicidio una lite scatenata poco prima tra Zof e le due vittime all’interno del locale. Una volta usciti i due uomini erano stati raggiunti da alcuni di pistola esplosi da Alessandro Zof, accusato di tentato omicidio. Condannati anche Gallo, accusato di favoreggiamento per aver reso false dichiarazioni, e Di Martino, accusato di aver coperto e aiutato Zof.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il pubblico ministero aveva chiesto per Zof la condanna a 10 anni di reclusione e per gli altri due rispettivamente 4 e 2 anni. I tre imputati del processo hanno scelto di procedere con rito abbreviato e hanno quindi beneficiato della riduzione di un terzo della pena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento