rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

L’attrice corese Alessia Navarro conquista la statuetta al Premio Persefone 2015

Prestigioso riconoscimento per la giovane attrice corese premiata per lo spettacolo teatrale "Frida Khalola"; la cerimonia presentata da Milena Miconi e Pino Insegno al teatro di Villa Torlonia a Roma

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Prestigioso riconoscimento per Alessia Navarro, la giovane attrice corese premiata per lo spettacolo teatrale 'Frida Khalo', nell'ambito del Premio Persefone. Il Premio Persefone, ideato e diretto da Francesco Bellomo, affonda le radici nella cultura classica per farsi promotore e sostenitore del teatro in tutte le sue forme, e premia quei personaggi che per la loro indiscutibile qualità e notorietà sono stati in grado di promuovere l'arte teatrale oltre i confini del palcoscenico. La cerimonia di consegna dell'ambita statuetta si è svolta giovedì sera, a Roma, nella splendida cornice del Teatro di Villa Torlonia. Questa XI edizione è stata promossa dalla produzione "Isola Trovata" e dall'associazione culturale "Voglia di Teatro". Il tema di quest'anno era il rapporto tra Teatro e Cinema e infatti sono stati premiati gli spettacoli tratti da soggetti cinematografici. I vincitori delle terne in concorso sono stati votati dalla giuria di opinione presieduta da Maurizio Costanzo.

Lo spettacolo teatrale 'Frida Kahlo: ritratto di una donna', nasce da un'idea di Alessia Navarro, suo marito Pino Insegno ed Alessandro Prete, prende spunto dalla straordinaria ed intensa vita vissuta da Frida Kahlo (1907-1954), ed è patrocinato dall'Ambasciata del Messico, con il sostegno delle Scuderie del Quirinale per la promozione. Alessia Navarro interpreta la grande pittrice messicana Magdalena Carmen Frieda Kahlo Calderòn, simbolo dell'avanguardia artistica e culturale messicana del Novecento ed icona dell'emancipazione femminile e della femminilità in ogni sua sfumatura. Sul palco prendono vita alcuni dei suoi più celebri quadri, attraverso le storie di donne diverse tra loro. Ad ogni gesto delle protagoniste corrisponde una pennellata sullo sfondo, ad ogni storia conclusa un quadro compiuto. Il tutto legato da un corpo di ballo che contestualizza ancora meglio il tempo e lo spazio.

Tra i premiati nella serata condotta da Pino Insegno e Milena Miconi: Vanessa Incontrada, arrivata con Gabriele Pignotta per ritirare il premio speciale per "Mi piaci perché sei così", Lorella Cuccarini, premio miglior attrice di musical per "Rapunzel", Massimo Ghini per "Quando la moglie è in vacanza", Giuliana Lojodice (miglior attrice di prosa), Glauco Mauri (miglior attore di prosa), Giuseppe Verzicco (miglior attore di musical), Antonio Giuliani ("One Man Show"), Luigi De Filippo (premio alla carriera), Massimo Romeo Piparo per "Jesus Christ Superstar". Numerosi volti noti anche in platea: Tato Russo, Lina Sastri, Laura Lattuada, Angelo Longoni con Eleonora Ivone, Gianfranco D'Angelo, Giuseppe Pambieri, Vanessa Gravina, Vittoria Belvedere, Michela Andreozzi con Max Vado e tanti altri. (Le foto della cerimonia del Premio Persefone sono di Adriano Di Benedetto).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’attrice corese Alessia Navarro conquista la statuetta al Premio Persefone 2015

LatinaToday è in caricamento