Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Alimenti senza etichettatura, 150 chili di cibi sequestrati in un ristorante di Cori

E' il bilancio di una nuova ispezione dei carabinieri del Nas nell'ambito dei controlli alimentari sul territorio

Otre 150 chili di alimenti, tra carne, prodotti ittici e preparazioni gastronomiche, sono stati sequestrati dai carabinieri del Nas di Latina nel corso di un'ispezione in un ristorante di Cori per i controlli sulla sicurezza alimentare. I prodotti risultavano privi di documentazione relativa all'origine e alla provenienza. 

La normativa a tutela dei consumatori obbliga invece chi opera nel settore alimentare a conservare ed esibire i certifificati che attestano l'origine dei prodotti e dei preparati destinati alla consumazione. Gli alimenti controllati dai carabinieri del Nas erano invece privi della documentazione necessaria e in mancanza di queste specifiche indicazioni gli alimenti sono da considerarsi di provenienza clandestina. Il titolare dell'attività di ristorazione è stato sanzionato con una multa di 1.500 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alimenti senza etichettatura, 150 chili di cibi sequestrati in un ristorante di Cori

LatinaToday è in caricamento