rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Formia

Allaccio abusivo per luce e acqua, denunciata donna affiliata al clan

I fatti a Formia dove la polizia ha denunciato una donna di 60 anni affiliata da un noto clan camorristico per essersi abusivamente allacciata alla rete della luce e dell'acqua

Aveva manomesso i contatori di corrente e acqua per l’erogazione nell’appartamento occupato dalla numerosa famiglia di origine campana: per essersi allacciata abusivamente alla rete della luce e dell’acqua la polizia ha denunciato in stato di libertà a Formia una donna di circa 60 anni, appartenente ad un famigerato clan camorristico. Il provvedimento, spiegano dalla Questura  al termine di un’”intensa attività infoinvestigativa attuata sul territorio e dal monitoraggio che viene costantemente realizzato in capo a soggetti con gravi precedenti penali, in questo caso associazione a delinquere di stampo camorristico, presenti sul territorio”, indagine condotta anche con la collaborazione dei tecnici di Enel e Acqulatina

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allaccio abusivo per luce e acqua, denunciata donna affiliata al clan

LatinaToday è in caricamento