Cronaca

Allarme siccità per Ninfa, la Regione assicura un tavolo con Ato4 e Acqualatina

A richiedere l'intervento urgente del governo del Lazio era stata la Fondazione Caetani, per voce del suo presidente Piergiacomo Sottoriva. Presto sarà fissata la data di un incontro

La Fondazione Caetani ha lanciato l'allarme sulla situazione del lago di Ninfa, ormai ai minimi storici dopo una stagione caratterizzata da una siccità senza precedenti, chiedendo un intervento urgente della Regione Lazio. E la Regione oggi risponde comunicando che a breve sarà definita la data di un incontro con la stessa Fondazione, l'Ato4 e Acqualatina, il gestore del servizio idrico integrato dell'area pontina. 

"In questo contesto - chiarisce la Regione in una nota ufficiale - verranno anche verificate le quantità d’acqua effettivamente presenti nel complesso sorgentizio di Ninfa e, al contempo, quelle captate e veicolate al consumo idropotabile. In questo scenario, è evidente che ci si trovi al cospetto di diverse esigenze: dalla tutela del Monumento Naturale al conforto di una giustificabile esigenza di natura idropotabile erogata da un servizio".

La Regione Lazio assicura comunque da subito l’avvio del monitoraggio della quantità di risorsa disponibile ed il controllo dell’effettiva entità delle captazioni.

All'appello si era associata anche la presidente della Provincia Eleonora Della Penna, che ha chiesto formalmente alla Regione Lazio e all'Autorità di Bacino del Fiume Tevere la convocazione immediata dell'incontro sullo stato di siccità dell'area del Giardino di Ninfa e della tenuta di Pantanello. Dopo la nota inviata dalla Fondazione Caetani la presidente Della Penna si è attivata - anche nella veste di sindaco di Cisterna - proprio per chiedere che l'argomento relativo alla grave siccità che sta mettendo a rischio il Giardino di Ninfa venga portato, così come per le altre emergenze che interessano il territorio pontino e il resto del Lazio, sui tavoli regionali e nazionali con l'obiettivo di chiedere interventi concreti anche sul piano dello stanziamento delle risorse necessarie ad affrontare l'emergenza.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme siccità per Ninfa, la Regione assicura un tavolo con Ato4 e Acqualatina

LatinaToday è in caricamento