Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Latina Scalo / Strada Gloria

Alloggi Ater per persone in difficoltà, ultimati i lavori allo Scalo

In via di completamento la palazzina di via Gloria i cui appartamenti saranno destinati a case famiglie per minori, donne vittime di maltrattamenti, giovani coppie o anziani

Alloggi destinate a persone che vivono in condizioni disagiate. Sono in via di completamento i lavori dell’Ater per la realizzazione di una palazzina in via Gloria a Latina Scalo i cui appartamenti temporanei saranno destinati a persone in difficoltà.

La costruzione dell’edificio è il risultato di una sinergia tra Comune di Latina e Ater e rientra fra gli interventi messi in atto nell’ambito del Contratto di Quartiere a Latina Scalo.

L’edificio è composto da 17 alloggi e comprende: una casa famiglia per minori; alloggio per donne vittime di maltrattamenti; alloggi per giovani coppie e anziani; alloggi per urgenti condizioni di precarietà alloggiativa.

Nella stessa struttura sono inoltre previsti spazi per attività sociali, uffici e una sala polifunzionale. L’edificio sarà inoltre dotato di un impianto fotovoltaico da 17Kw che consentirà la riduzione dei costi energetici, già abbattuti dalle particolari tecniche adottate per la costruzione.

Ovviamente soddisfatto il sindaco di Latina Giovanni Di Giorgi che sente suo questo progetto al quale sta lavorando sin da quando era assessore comunale ai Servizi Sociali. “Già lo scorso mese di giugno, nel corso del sopralluogo che avevo effettuato nel cantiere insieme all’assessore regionale, Teodoro Bontempo, e ai vertici locali dell’Ater – afferma il Sindaco Di Giorgi – avevo avuto modo di affermare che è di fondamentale importanza lavorare in stretta collaborazione con l’Ater per realizzare residenze pubbliche per i nostri cittadini. Il nostro obiettivo come amministrazione è poter realizzare abitazioni anche per quelle categorie, come le giovani coppie, che, pur non rientrando nella graduatoria per l’assegnazione degli alloggi popolari, hanno difficoltà nel trovare un’abitazione”

Gli fa eco il presidente del Consiglio comunale, Nicola Calandrini, si dice soddisfatto “per un’opera importante per il tessuto urbanistico della città, e di Latina Scalo in particolare, realizzato inoltre ottenendo risparmio di energia e puntando al “verde”.

L’assessore comunale ai Servizi sociali, Patrizia Fanti, evidenzia l’aspetto sociale di quest’opera: “L’edificio di Latina Scalo prevede, tra l’altro, la presenza dei cosiddetti “alloggi di proseguimento”. Si tratta, in sostanza, di quegli alloggi destinati ad ospitare donne vittime di maltrattamenti che non possono essere ospitate in altre strutture. Noi come Comune siamo già pronti ad assegnare tali alloggi per i quali abbiamo chiesto un ulteriore finanziamento al Ministero”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alloggi Ater per persone in difficoltà, ultimati i lavori allo Scalo

LatinaToday è in caricamento