Beni culturali, progetto di alternanza scuola-lavoro per gli studenti del Fermi di Gaeta

Organizzato dalla Tourism & Learning Agency il corso ha coinvolto quattro classi dell’Istituto Tecnico Economico Fermi – Indirizzo Turistico di Gaeta. Terminato il primo corso dal titolo "Beni culturali: la nuova frontiera del lavoro”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

È terminato il primo corso di alternanza scuola lavoro dedicato al tema “Beni culturali: la nuova frontiera del lavoro”. Organizzato dalla Tourism & Learning Agency il corso ha coinvolto quattro classi dell’Istituto Tecnico Economico Fermi – Indirizzo Turistico di Gaeta. 

Una full immersion nel mondo dei beni culturali e nel museo a cielo aperto che è la città di Gaeta. Gli alunni delle classi terze e quarte hanno esplorato le infinite possibilità di lavoro del pianeta legato ai beni culturali grazie ad interventi di professionisti del territorio. 

Le lezioni sono partite da una disamina del mondo dei beni culturali e delle professioni che vi ruotano intorno a cura di Andrea Candido, il quale come esperto della comunicazione ha illustrato ai ragazzi anche l’importanza dei social network per promuovere un bene culturale; una lezione, curata dall’esperto di storia locale Lino Sorabella, è stata dedicata agli aspetti tecnici e tecnologici dei beni culturali, dunque alle figure professionali invisibili che, tuttavia, grazie alle loro competenze, rendono possibile la fruizione di un bene in tutta sicurezza; particolarmente significativa la lezione dedicata alle strategie della comunicazione curata dalla psicoterapeuta Vicky Macdowell che ha trasmesso agli alunni le tecniche per esprimersi in pubblico senza incertezze; è stata poi analizzata l’affascinante figura della guida turistica con il professionista del settore Andrea Brengola; una lectio magistralis è stata tenuta dalla cultrice di storia locale Sabina Mitrano che ha accompagnato gli studenti nella fase greco romana della città di Gaeta e la parte finale è stata dedicata allo sviluppo di itinerari turistici per le scolaresche in italiano e in lingua straniera.

Un’esperienza entusiasmante per gli alunni e lo staff della TLA che promuove percorsi di alternanza multidisciplinari e innovativi, coinvolgenti e legati al territorio. Durante le attività esterne e le uscite didattiche gli alunni hanno avuto modo di mettersi alla prova, mettendo in pratica le nozioni apprese in aula. 

“Un ringraziamento speciale alla Dirigente Maria Rosa Valente e ai docenti responsabili del progetto Alternanza Scuola-Lavoro dell'ITE "Fermi" di Gaeta - dichiara Milena Mannucci, fondatrice e direttore didattico della Tourism & Learning Agency -. Grazie anche ai relatori che con la professionalità e serietà hanno trasmesso ai ragazzi la passione per il mondo dei beni culturali illustrando le innumerevoli potenzialità di un settore chiave per lo sviluppo lavorativo. Grazie soprattutto ai ragazzi, alla loro attenzione, all’entusiasmo e anche allo spirito critico con cui hanno vissuto il corso”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento