Cronaca Latina Lido / Strada Foce Verde

Ambulante a 10 anni: costretto a vendere oggetti ai passanti. Due denunce

Nei guai un uomo di 43 anni e una giovane 21enne che inducevano il ragazzino a praticare l’attività di vendita al dettaglio di piccoli oggetti ai passanti del luogo. I fatti nella zona di Foce Verde al lido di Latina

Costretto a fare l’ambulante a 10 anni: questo quanto scoperto dai carabinieri della stazione di Borgo Sabotino che hanno denunciato un uomo di 43 anni e una ragazza di 24 anni, entrambi di nazionalità slava/etnia rom residenti a Napoli.

I fatti nella serata di martedì sul lungomare di Latina nella piazza di Foce Verde dove il piccolo è stato notato mentre offriva alle persone che passeggiavano alcuni oggetti.

Secondo quanto accertato dai militari, infatti il 43enne e la giovane, violando l’obbligo di tutela di un bambino di anni 10 di cui ne avevano la custodia, lo inducevano a praticare l’attività di vendita al dettaglio di piccoli oggetti ai passanti, consentendo allo stesso di allontanarsi dalla loro custodia.

Sono stati denunciati per abbandono e maltrattamento di minori.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambulante a 10 anni: costretto a vendere oggetti ai passanti. Due denunce

LatinaToday è in caricamento