menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pronto soccorso senza barelle, ambulanza resta bloccata per tutta la notte

E' accaduto all'ospedale di Velletri; dopo un incidente a Cisterna un ragazzo medicato in pronto soccorso sulla barella dell'ambulanza

Un'ambulanza rimasta ferma per tutta la notte in attesa di un barella libera. E' accaduto tra lunedì 5 e martedì 6 febbraio a Velletri, dove il pronto soccorso era evidentemente già intasato di pazienti in attesa di ricovero e non è stato possibile trovare una barella libera per accogliere il paziente. Il mezzo di soccorso era partito da Latina ed aveva raggiunto Cisterna, in zona Le Castella, dove era stato segnalato un incidente stradale con un giovane ferito.

Il ragazzo, in condizioni non gravi, era stato quindi immediatamente trasportato all'ospedale più vicino, quello di Velletri. Ma una volta arrivati a destinazione il paziente è stato trasferito in pronto soccorso sulla barella dell'ambulanza. Qui è stato medicato e tenuto in osservazione per diverse ore. L'ambulanza, priva quindi della barella, è rimasta bloccata all'esterno del nosocomio di Velletri per tutta la notte. 

La situazione si è sbloccata solo nella mattinata di ieri, quando si è liberata una barella per il ragazzo e l'ambulanza ha potuto lasciare intorno alle 8.30 l'ospedale, tornando in pieno servizio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento