Cronaca

La sicurezza prima di tutto: l'“Ambulanza on the road” fa tappa a Sperlonga

Molti cittadini e tutti i volontari hanno partecipato all’iniziativa del medico bolognese Cristian Manuel Perez, che sta girando tutta l’Italia. Al centro della serata di formazione l’elezione di primo soccorso con l’utilizzo del defibrillatore

E’ stata un successo la tappa di Sperlonga dell’iniziativa “Ambulanza on the road” del medico bolognese Cristian Manuel Perez, che sta girando tutta l’Italia, e promossa dalla Sorgente Onlus in partnership con Anas, Cmp Global Medical Division.

Molti cittadini e tutti i volontari che stanno già frequentando i corsi presso le associazioni locali hanno partecipato ieri sera all’evento che a Sperlonga ha incontrato il sostegno della Croce D’Oro Sud Pontino con il Direttore sanitario Enzo Viola e del Comune, rappresentato dal delegato alla protezione civile Simone Mati.

Al centro della serata di formazione l’elezione di primo soccorso con l’utilizzo del defibrillatore.

“Sperlonga - commenta Mati - negli ultimi anni è cresciuta molto sotto l’aspetto della sicurezza. La distribuzione dei defibrillatori lungo le spiagge e la presenza di due defibrillatori attivi h24 sul territorio cittadino, permette interventi repentini in caso di arresto cardiocircolatorio”.

ambulanza_on_the_road_sperlonga

“Un ringraziamento particolare al direttore sanitario della Croce d’Oro Sud Pontino, il dott. Enzo Viola e alla Sorgente Onlus che sta promuovendo in tutta Italia la sicurezza stradale e il volontariato in ambulanza, prima risorsa per il soccorso. I volontari sono cittadini e avere volontari formati significa avere cittadini che sanno cosa fare anche quando non sono in ambulanza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La sicurezza prima di tutto: l'“Ambulanza on the road” fa tappa a Sperlonga

LatinaToday è in caricamento