Cronaca

Annuncio in un condominio: "Ho perso un vaso di marijuana"

L'annuncio era stato affisso in un condominio di Latina da un ragazzo di 16 anni finito poi a processo davanti al tribunale per i minori di Roma. Il gup ha infine prosciolto il giovane

"Se trovate una pianta di marijuana che mi hanno rubato dal terrazzo, contattatemi".

Mai il giovane, che all’epoca dei fatti aveva solo 16 anni e che aveva affisso l'annuncio in un condominio nel capoluogo pontino, avrebbe pensato di finire davanti ad un giudice per colpa di questo messaggio.

E invece proprio la richiesta d’aiuto ai suoi condomini gli è costata un processo davanti al tribunale per i minori di Roma.

Il vaso a cui l’annuncio fa riferimento, in realtà, era stato trovato dall'amministratore che alla vista della marijuana aveva pensato bene di avvisare i carabinieri. Da qui il sequestro all’insaputa del legittimo proprietario.

Nel corso dell'udienza preliminare tuttavia il gup ha prosciolto il giovane mentre il pm aveva chiesto per lui il rinvio a giudizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Annuncio in un condominio: "Ho perso un vaso di marijuana"

LatinaToday è in caricamento