Venerdì, 15 Ottobre 2021
Cronaca Formia

Antimafia, gli “Stati Generali” a Formia. Il sindaco: “Evento importante”

Oggi, giovedì 23 luglio, l'iniziativa promossa dalla Regione per rilanciare un "patto" tra i sindaci contro le mafie nel pontino. "Si tratta di un evento unico, di importanza straordinaria" ha commentato il sindaco Bartolomeo

Formia e la provincia pontina capofila nella lotta alle mafie alla criminalità organizzata. Si terrà oggi presso nella sala Ribaud del Comune di Formia l’atteso incontro dal titolo “Il Governo Locale e il Contrasto alle Mafie nella Provincia di Latina” promosso dalla Regione Lazio con i sindaci della provincia di Latina.

All’importante iniziativa, non aperto al pubblico, prenderanno parte, tra gli altri, il prefetto di Latina Pierluigi Faloni, il procuratore della Repubblica di Cassino Paolo Auriemma, Il questore Giuseppe De Matteis, il capitano dell’Arma dei Carabinieri Giovanni Di Nuzzo, il comandante Provinciale della Guardia di Finanza Giovanni  Reccia, il comandante provinciale del Corpo Forestale dello Stato Giuseppe Persi, l’assessore regionale alla sicurezza ed Enti Locali, Concettina Ciminiello.

I lavori saranno aperti magistrato Diana De Martino, consigliera della Procura Nazionale Antimafia e conclusi dal presidente dell’Osservatorio Sicurezza e Legalità della Regione Lazio Gianpiero Cioffredi.

“Siamo da sempre convinti che l’azione necessaria delle forze di polizia e della magistratura non basterà a sradicare le mafie dalla nostra regione se le amministrazioni locali non diventeranno protagoniste di una nuova stagione di impegno per la legalità che dovrà contagiare tutti gli attori sociali ed economici della società” aveva dichiarato il presidente della Regione Nicola Zingaretti nel presentare l’incontro di oggi con i sindaci della provincia di Latina, convocato per rilanciare un "patto" contro le mafie nel pontino.

“La Regione ha scelto Formia come Ente capofila per un patto che coinvolga tutti i Comuni della provincia nel contrasto alle mafie e ad ogni forma di illegalità. Si tratta di un evento unico, di importanza straordinaria - hanno commentato il sindaco Bartolomeo e la delegata alla Legalità Patrizia Menanno -. La compattezza, la dignità e il coraggio dimostrate dalla città nelle ore seguenti il delitto Piccolino non sono passate inosservate, facendo di Formia il simbolo del nuovo modello di cui Zingaretti si è fatto promotore e garante.

La collaborazione tra tutte le componenti dello Stato è decisiva ma serve una presa di coscienza generale. Dalla politica al mondo civile, dalle istituzioni ad ognuno di noi. Per fare ciascuno il proprio dovere e aprire davvero una nuova stagione di democrazia e libertà”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antimafia, gli “Stati Generali” a Formia. Il sindaco: “Evento importante”

LatinaToday è in caricamento