Anziana aggredita in casa alla periferia di Aprilia, ricoverata in gravissime condizioni

Rosa G., di 87 anni, è ricoverata nel reparto di rianimazione per una grave emorragia cerebrale e altre ferite. E' stata trovata questa mattina da un parente. Sul caso lavorano i carabinieri, si ipotizza la rapina

Sta lottando tra la vita e la morte nel reparto di rianimazione del Santa Maria Goretti di Latina l'anziana che nella notte ha subito una brutale aggressione nella sua abitazione alla periferia di Aprilia. 

Rosa G., 87 anni, è stata trovata priva di coscienza in casa da un parente questa mattina: la povera anziana in un primo momento è stata trasportata alla Clinica Città di Aprilia ma, per la gravità delle ferite riportate, i medici hanno disposto il trasferimento al Goretti di Latina. 

A causa di una profonda emorragia cerebrale e di altre ferite si trova in coma in Rianimazione. Intanto sul caso stanno lavorando i carabinieri del Reparto Territoriale di Aprilia. L'anziana sarebbe stata vittima di una rapina nel corso della notte e picchiata violentemente: questa l'ipotesi più accreditata su cui stanno lavorando i carabinieri. 

All'interno dell'abitazione è stata svolto un accurato sopralluogo alla ricerca di tracce utili alle indagini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus Latina: 149 i nuovi casi in provincia, ma i guariti sono 190. Altri 4 decessi

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento